LE PORTE DEL REGNO NEL DESERTO - Travel Circle
LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA

LE PORTE DEL REGNO NEL DESERTO

"Non tutti gli uomini sognano allo stesso modo,
coloro che sognano di notte nei ripostigli polverosi della loro mente,
scoprono al risveglio la vanità di quelle immagini, ma quelli che
sognano di giorno sono uomini pericolosi perché può darsi che recitano
i loro sogni ad occhi aperti per attuarli…”

In questa citazione dal suo capolavoro “I sette pilastri della saggezza” è rappresentata la filosofia di vita di uno dei personaggi più leggendari del XX secolo, il colonnello Thomas Edward Lawrence, famoso con il nome di Lawrence d'Arabia, il re senza corona degli arabi. E alla ricerca delle sue orme, cancellate dal vento e dal tempo, questo viaggio – novità assoluta – va alla scoperta di un Paese tanto importante quanto ancora inesplorato. Solamente negli ultimi mesi qualche timido segnale di apertura al turismo ha scaturito il desiderio di molti, come noi, di partire alla sua scoperta. Ma l’Arabia Saudita è ancora un luogo del mondo largamente sconosciuto, desertico, misterioso, retto da una monarchia che suscita molte attenzioni.

È uno Stato prevalentemente costituito da deserti e zone aride, dove le città sorgono lungo la costa o in prossimità delle oasi e dove la vita beduina convive fianco a fianco con palazzi moderni e virtuosismi architettonici. Sono i contrasti, i misteri e la lontananza culturale che ci avvicinano fatalmente a questo Paese e che costituiscono il motivo stesso del viaggio: la curiosità di vedere con i propri occhi come, in un altro mondo ma nello stesso pianeta, altri uomini e donne vivono e costruiscono il loro futuro. Il viaggio è quindi una proposta dedicata ai viaggiatori più esperti, che mettono in conto imprevisti e avventure come parti caratterizzanti di un viaggio esplorativo.

L’itinerario si sviluppa dalla capitale saudita, Riyadh, con i suoi grattacieli e le strade trafficate ma anche con il suo cuore d’argilla inaspettato, per finire sulle sponde del Mar Rosso, a Jeddah, tra i pellegrini diretti alla Mecca, antichi palazzi di corallo e curiose, eccentriche statue lungo la corniche. Nel mezzo, gli inesplorati territori del nord ovest, verso la Giordania. Da Tabuk ci inoltreremo tra le sabbie e i faraglioni di arenaria della Hisma Valley fino al Golfo di Aqaba, a Madyan, dove incontreremo la prima necropoli nabatea, e poi lungo la costa, tra spiagge, idrovolanti e wadi scoscesi. Attraversiamo terre che un tempo erano percorse da nomadi e carovane commerciali, abitate dai Nabatei, occupate per breve periodo dalle legioni di Traiano. Terre le cui sabbie hanno occultato e saputo conservare autentici gioielli archeologici. Come Madai’n Saleh, nella grande oasi di Al Ula, che raggiungeremo dopo l’emozionante traversata in 4×4 della Disah Valley. L’antica Hegra, la Petra perduta nelle sabbie. Uno dei pochi luoghi al mondo dove all’arrivo si ha ancora la sensazione di scoperta, l’emozione di trovarsi al cospetto di una Storia che aspetta ancora di essere raccontata.

Dove: VICINO ORIENTE - ASIA CENTRALE / Arabia Saudita

Prezzo a partire da: 6180 €

Durata 10 giorni / 9 notti


PARTENZE

11/11/2022

Prezzo del viaggio 6.785 Euro TUTTO INCLUSO

Att.ne per questo viaggio non sono previste riduzioni.

ITINERARIO

RICHIEDI INFORMAZIONI

GRAZIE PER L’INTERESSE PER QUESTO VIAGGIO. INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E MARCA I CONSENSI PER RICEVERE INFORMAZIONI DETTAGLIATE.

TAPPA 1 - GIORNO 1

Partenza dall'Italia per l'Arabia Saudita
Partenza da Milano Malpensa per l’Arabia Saudita con volo di linea diretto o via scalo internazionale. Cena a bordo e arrivo in tarda serata a Riyadh. Accoglienza d...

TAPPA 2 - GIORNO 2

Visita della capitale Riyadh: la sua storia, la sua nuova identità
Prima colazione in hotel e giornata dedicata alla visita di Riyadh. Capitale dal 1932, è oggi una città moderna e funzionale, costellata da palazzi avveniri...

TAPPA 3 - GIORNO 3

Un incontro speciale e nel pomeriggio volo per Tabuk
Prima colazione e visita della parte più moderna della capitale saudita. Di particolare richiamo è la Kingdom Tower, un grattacielo alto 311 metri e probabi...

TAPPA 4 - GIORNO 4

Tra dune di sabbia e faraglioni di arenaria della Hisma Valley, il sito di Madyad e la costa del mar Rosso
Il geografo greco Tolomeo, in alcune sue opere, fa cenno ad una località chiamata "Tabawa", situata nella parte nord occidentale della Penisola Arabica, che sembra...

TAPPA 5 - GIORNO 5

Emozionante traversata della Disah Valley fino all'oasi di AlUla
Prima colazione e partenza per Al Ula attraverso uno dei percorsi più belli del viaggio: la Disah Valley. Per raggiungerla scendiamo prima verso sud, fino alla cit...

TAPPA 6 - DAL GIORNO 6 AL GIORNO 7

Mada'in Saleh, la Petra dimenticata tra le sabbie, la necropoli di Dadan e i petroglifi di Ikhmah
Due giornate davvero intense nell’Oasi di AlUla. Uno di quei luoghi al mondo in cui abbiamo imparato ad apprezzare il tempo lento da dedicare, per non perdere nessu...

TAPPA 7 - GIORNO 8

Il deserto bianco con l'Al Naslaa rock, l'oasi di Tayma e volo per Jeddah
Prima colazione e partenza presto in direzione di Tabuk, questa volta prendendo la strada principale. Ci fermeremo in una zona dove il deserto si tinge di bianco, dove so...

TAPPA 8 - GIORNO 9

I volti di Jeddah, dal mercato del pesce allo storico quartiere di Al Balad
Prima colazione in hotel e giornata dedicata alla visita di Jeddah.Situata nel Mar Rosso, la città era originariamente un villaggio di pescatori. Nel 647 d.C. il c...

TAPPA 9 - GIORNO 10

Volo di rientro in Italia
Dopo la prima colazione trasferimento privato in aeroporto per il volo internazionale di linea diretto per l’Italia. L’arrivo è previsto a Milano Malpe...

Potrebbero interessarti