SULLE TRACCE DI MARCO POLO, IN VIAGGIO CON IL FOTOGRAFO 2021 - Travel Circle
LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA

SULLE TRACCE DI MARCO POLO, IN VIAGGIO CON IL FOTOGRAFO 2021

Un viaggio fotografico ideato per portarvi alla scoperta di uno dei Paesi più iconici sulla Via della Seta: l’Uzbekistan.

Occupa il territorio anticamente noto con il nome di Transoxiana e possiede il più ricco patrimonio storico e culturale tra i paesi dell’Asia Centrale. Con questo viaggio, dedicato sia a chi è alle prime armi che ha bisogno d’ispirazione e di un aiuto tecnico, sia al fotografo più esperto in cerca di uno scatto ricercato e sognato, non solo si visitano le città carovianiere di Khiva, Bukhara e Samarcanda, ma si ha l’occasione per visitare anche siti meno noti e ambientazioni naturali, come il deserto del Kyzilkum con le sue fortezze o Shakhrisabz, il paese natale del mitico Tamerlano.

La storia dell'Uzbekistan ha più di 2500 anni. Di qui passava la celebre Via della Seta e ancor oggi città antichissime e monumenti architettonici unici restano a testimonianza di un passato importante. In posizione strategica lungo le rotte carovaniere, L'Uzbekistan, situato nell'antica culla formata dai fiumi Amu-Darya e Syr-Darya, è il paese più affascinante della regione, ospitando città che sono veri e propri musei all’aria aperta.

Khiva, la splendida città carovaniera ancora racchiusa dalle possenti mura d’argilla, Bukhara, antichissimo centro  religioso e culturale, Samarcanda, la leggendaria capitale dell’Impero di Tamerlano, città mito di cui Alessandro Magno disse: “Tutto quello che ho udito di Marakanda è vero, tranne il fatto che è più bella di quanto immaginassi”.

I centri storici delle tre città sono un’occasione unica, tra architetture, geometrie e antichi palazzi, per cimentarsi con la fotografia. Girando spesso a piedi, inoltre, si ha l’occasione anche per cercare l’attimo sfuggente, quel momento in cui si apre un portone di una vecchia casa e si scorge il patio fiorito, piuttosto che inseguire i volti delle donne, dei bambini, degli anziani al mercato. Il pernottamento nel deserto, infine, in un campo di yurte, ci consente anche di vivere luci, colori, e panorami sconfinati.

Dove: VICINO ORIENTE - ASIA CENTRALE / Uzbekistan

Prezzo a partire da: 2800 €

Durata 10 giorni / 8 notti


PARTENZE

28/05/2021  

Prezzo del viaggio 3.255 Euro TUTTO INCLUSO

Att.ne per questo viaggio non sono previste riduzioni.
29/10/2021  

Prezzo del viaggio 3.255 Euro TUTTO INCLUSO

Att.ne per questo viaggio non sono previste riduzioni.

ITINERARIO

RICHIEDI INFORMAZIONI

GRAZIE PER L’INTERESSE PER QUESTO VIAGGIO. INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E MARCA I CONSENSI PER RICEVERE INFORMAZIONI DETTAGLIATE.

TAPPA 1 - GIORNO 1

Partenza da Milano Malpensa in serata e arrivo a Urgench la mattina del giorno seguente
Partenza attorno alle 21.15 da Milano Malpensa con volo di linea Uzbekistan Airways diretto a Urgench, dove si arriva al mattino del giorno successivo. Pernottamento a bo...

TAPPA 2 - GIORNO 2

Khiva, la città-museo raccolta all'interno di possenti mura d'argilla
Arrivo all’aeroporto di Urgench alle 05.15, disbrigo delle formalità doganali e di controllo. Accoglienza in aeroporto da parte di un rappresentante del nost...

TAPPA 3 - GIORNO 3

Le antiche fortezze della Corasmia. Pernottamento in campo di yurte
Prima colazione in hotel e continuazione delle visite. Uno degli edifici più affascinanti è senza dubbio la Moschea Juma (del Venerdì), caratterizzat...

TAPPA 4 - GIORNO 4

Attraverso il deserto del Kizylkum verso Bukhara
Prima colazione al campo. La giornata di oggi è dedicata al deserto del Kizilkum, che in lingua uzbeka significa “sabbia rossa”, attraverso il nostro l...

TAPPA 5 - GIORNO 5

Bukhara, la città santa
Prima colazione al campo. La giornata di oggi è dedicata al deserto del Kizilkum, che in lingua uzbeka significa “sabbia rossa”, attraverso il nostro l...

TAPPA 6 - GIORNO 6

Lasciamo Bukhara verso Samarcanda
Prima colazione al campo. La giornata di oggi è dedicata al deserto del Kizilkum, che in lingua uzbeka significa “sabbia rossa”, attraverso il nostro l...

TAPPA 7 - GIORNO 7

Samarcanda, la favolosa capitale del regno di Tamerlano
Prima colazione al campo. La giornata di oggi è dedicata al deserto del Kizilkum, che in lingua uzbeka significa “sabbia rossa”, attraverso il nostro l...

TAPPA 8 - GIORNO 8

Continuazione delle visite di Samarcanda. In serata trasferimento a Tashkent in treno
Prima colazione al campo. La giornata di oggi è dedicata al deserto del Kizilkum, che in lingua uzbeka significa “sabbia rossa”, attraverso il nostro l...

TAPPA 9 - GIORNO 9

Tashkent, la moderna capitale uzbeka
Prima colazione al campo. La giornata di oggi è dedicata al deserto del Kizilkum, che in lingua uzbeka significa “sabbia rossa”, attraverso il nostro l...

TAPPA 10 - GIORNO 10

Mattinata libera. Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia
Prima colazione al campo. La giornata di oggi è dedicata al deserto del Kizilkum, che in lingua uzbeka significa “sabbia rossa”, attraverso il nostro l...

Potrebbero interessarti